Visualizzazioni totali

Conoscere...

Urbex at Info! E' il blog di Elvira Macchiavelli dedicato ai luoghi abbandonati italiani. Visitate anche i link: www.esplorazioniurbane.it , Where Elvi production e Uzbazur su YouTube e Facebook.

Esplora il blog

sabato 6 giugno 2015

Grand White Hotel, La Belle Decadence




Ricordi sfumati nel gran salone bianco. Odori stantii lungo i corridoi dalla moquette rossa, olio e muffa nella grande cucina ormai disabitata da chef e camerieri. Le 110 stanze devastate sono appestate da fetori, la mobilia distrutta e l’abbandono imperante.
Un destino orribile ma purtroppo comune a molte realtà Italiane: i luoghi di lusso, nelle città termali, sono i primi a cadere sotto l’ascia della crisi.
Territorio e servizi sono particolarmente correlati in questo caso: il borgo del sale inizia la sua ascesa socio culturale nel 1840, quando un medico, si accorse degli effetti benefici delle polle d’acqua salubre che affioravano in questa zona. Nell’epoca Novecentesca e della Belle Epoque la zona non poteva non sfruttare le proprie potenzialità turistiche da offrire alla nuova borghesia, (che nei frequenti viaggi del benessere ricercava ristoro e incontri mondani).
Il Grand White hotel conta quasi 100 anni ed è abbandonato da molto tempo, probabilmente dagli anni Novanta.          


I cari prezzi, il benessere sfumato lasciano questo gigante in totale oblio: non basta una rete alta a cingerlo, curare il giardino e affiggere cartelli con sospirate promesse di riqualifica, il Grand White Hotel non tornerà mai più a risplendere. A dirlo sono proprio i cittadini della città.




Elvira Macchiavelli

2 commenti: